[cerrar]
Clasificación:
320.6 E595
Título:
Le regole della finanza : diritto societario e mercato in Italia e in Europa. --
Variante de título:
Las reglas de las finanzas : derecho corporativo y de mercado en Italia y en Europa. --
Imp / Ed.:
Turín, Italia : IBL Libri, 2012.
Descripción:
382 p. ; 22 cm.
Serie:
Policy
Contenido:
Prefazione. -- Avvertenze e modalitá d'uso. -- I. La riforma del diritto societario in Italia. -- 1. Il nuovo diritto societario nelle mani dei giudici: una ricognizione empirica. -- 2. Scelte pubbliche e interessi particolari nella riforma delle societá di capitali. -- 3. Diritto societario statunitense e diritto societario italiano: in weiter Ferne, so nah. -- 4. La modernizzazione dell corporate governance in Italia: missione compiuta?. -- II. Il diritto societario europeo: armonizzazione o concorrenza tra ordinamenti?. -- 5. Il diritto societario comunitario e le paure di un Delaware europeo. -- 6. Le deboli ragioni dell'armonizzazione "dall'alto" del diritto societario nell'Unione Europea. -- 7. L'irrilevanza del diritto europeo derivato in materia di societá. -- 8. In tema di difesa contro le opa ostili: verso assetti proprietari piú contendibili o piú piramidali?. -- 9. Il silenzio é d'oro: la Societá Europea come catalizzatore per l'arbitraggio societario. --
Resumen:
Tomado de la cubierta: "In che modo il diritto societario può essere utile a perseguire l'obiettivo prioritario di favorire la nascita, la crescita e la competitività delle imprese? In che misura, dopo le riforme attuate in questi anni, il diritto societario italiano svolge questa funzione? Quale dovrebbe essere il ruolo dell'Unione Europea nella disciplina della corporate governance? Quale ruolo essa ricopre effettivamente? Il libro raccoglie vari saggi su corporate governance e diritto societario, apparsi tra il 2001 e il 2009 in riviste italiane e internazionali, alcuni dei quali per la prima volta disponibili in italiano. Il filo conduttore che lega i vari capitoli è l'attenzione che Enriques ripone per il dato economico ed empirico, e uno scetticismo di fondo sull'attitudine dei policymaker a produrre regole che effettivamente servano gli interessi dei privati e ne migliorino le condizioni di contesto per lo svolgimento di attività economiche, specialmente in mancanza di concorrenza tra ordinamenti. Piuttosto, anche nel campo del diritto societario, le regole si rivelano spesso una fonte di rendite per ben specifici gruppi di interesse."
ISBN:
9788864400174
Notas:
Incluye notas y referencias bibliográficas al pie de página.

Ubicación de copias:

Ludwig von Mises - Ver mapa: Colección General - Tiempo de préstamo: 15 días - Item: 524236 - (DISPONIBLE)